Loading...
Musica
Gian Francesco Malipiero

Gian Francesco Malipiero

(Venezia, 18 marzo 1882 – Treviso, 1 agosto 1973)

Il fondo comprende la biblioteca e l’archivio documentario del compositore: lettere; composizioni (abbozzi, partiture autografe, copie eliografiche con annotazioni, edizioni); libretti (manoscritti, edizioni); scritti (appunti, materiali preparatori, manoscritti, edizioni); documenti relativi all’edizione delle opere di Monteverdi; ritagli stampa; programmi; registrazioni sonore; fotografie.

Scheda SIUSA

Pubblicazioni

Archivio Gian Francesco Malipiero: Le opere sceniche e i misteri. Digitalizzazione, catalogazione critica, trascrizioni musicali (CD-Rom)

Esumazione di un Requiem (Studi di musica veneta – Archivio Gian Francisco Malipiero, 3)

La Carica dei quodlibet. Carte diverse e alcune musiche inedite del Maestro Malipiero (Studi di musica veneta – Archivio Gian Francisco Malipiero, 2)

Dopo la favola del figlio cambiato. Come rinasce una creatura innocente (Studi di musica veneta – Archivio Gian Francesco Malipiero, 1)

Malipiero Maderna 1973-1993 (Linea Veneta, 13)

Il carteggio con Guido M. Gatti (1914-1972) (Studi di musica veneta, 24)

Retroscena di Acciaio. Indagine su un’esperienza cinematografica di G.F. Malipiero (Studi di musica veneta, 19)

Malipiero: scrittura e critica (Studi di musica veneta, 8)

Omaggio a Malipiero (Studi di musica veneta, 4)

Malipiero, musicista veneziano (Civiltà veneziana, 2)


 

 

L’Opzione astratta. Stravinsky, Malipiero, Sostakovic, Bartok (CD)