Loading...
News
Concerti del Quirinale la Sonata per viola e pianoforte di Gino Gorini

Domenica 8 giugno, alle ore 11:50, il pianista Jakub Tchorzewski e il violista Morgan O’Shaughnessey eseguiranno ai Concerti del Quirinale la Sonata per viola e pianoforte di Gino Gorini, una composizione inedita del 1944/74 il cui manoscritto autografo è conservato presso l’Istituto per la Musica della Fondazione Giorgio Cini. Il concerto sarà trasmesso in diretta nazionale su Rai Radio 3 e, attraverso i collegamenti Euroradio, potrà essere ascoltato in diversi paesi d’Europa.

La Sonata per viola e pianoforte, composta nel 1944 come Concerto per viola, pianoforte concertante e orchestra e rivista da Gino Gorini nel 1974, quando gli diede la sua forma definitiva, è una delle opere più interessanti della produzione da camera del compositore veneziano. Dopo la prima esecuzione, interpretata dallo stesso Gorini, il manoscritto andò smarrito e fu ritrovato solo nel giugno 2011 da Jakub Tchorzewski, all’epoca borsista presso il Centro Vittore Branca della Fondazione Cini. Nell’estate 2013 la Fondazione Cini, in collaborazione con il Teatro La Fenice, ha conferito a Jakub Tchorzewski e a Morgan O’Shaughnessey delle borse di studio presso l’Istituto per la Musica per approfondire la conoscenza filologica e storico-critica della produzione da camera di Gorini, poi presentata al pubblico in una serie di concerti organizzati dal Teatro La Fenice.

Il concerto di domenica 8 giugno è concepito come il naturale proseguimento del progetto iniziato da Jakub Tchorzewski nell’inverno 2010-2011 come borsista del Centro Branca. Sarà inoltre l’occasione per presentare al grande pubblico il nuovo CD con la musica da camera di Gino Gorini, inciso nell’agosto 2013 negli spazi della Fondazione Cini e attualmente in uscita presso la casa discografica Tactus.

Il programma può essere scaricato in formato PDF dal seguente LINK:

http://www.quirinale.it/qrnw/statico/artecultura/concerti/concerti-paolina.htm