Loading...
Convegni e seminari
Seminari di Musica Ottomana Bîrûn: vincitori del bando

Compositori armeni della tradizione ottomana

Caner CAN, cetra su tavola kanûn

Issa Nessim GOLITZEN FARAJAJE, liuto a manico lungo tanbûr

Miquel HIROSHI, percussioni

Erhan KAPLAN, liuto a manico corto ‘ûd

Michalis KOULOUMIS, violino (keman)

Deniz  SELTUG, voce

Dal 15 al 20 aprile 2013 si terranno per il secondo anno i Seminari di alta formazione in
musica classica ottomana, rivolti a musicisti e musicologi che intendano perfezionare le
loro conoscenze strumentali e musicologiche in questo importante ambito delle tradizioni
musicali. Docente, responsabile artistico e culturale di questi seminari è il Maestro
Kudsi Erguner, eminente musicista e musicologo noto a livello internazionale, assistito
dall’etnomusicologo Giovanni De Zorzi, specialista delle tradizioni musicali dell’area.
Nell’ambito di questo progetto, l’Istituto Interculturale di Studi Musicali Comparati
ha indetto un bando per sei borse di studio rivolto a musicisti specializzati in musica
classica ottomana. Lo scopo del bando è quello di formare un Ensemble musicale che si
concentrerà su alcuni specifi ci aspetti della musica classica ottomana (repertori, compositori,
manoscritti) selezionati dal Maestro Kudsi Erguner e da Giovanni De Zorzi.
Il tema di quest’anno prevede lo studio delle opere dei compositori armeni della musica
classica ottomana tra i quali i brani dei compositori: Çelebi Ermeni Murad (XVI),
Baba Hamparsum Limonciyan (1768-1839), Oskiyan Vaskiyan (1780-1870), Nikogos
Aga Melkoyan (1830-1890), Sebuh Aga Simonyan (1824-1894), Tatyos Ekserciyan
(1858-1913), Bîmen Sen Der Gazaryan (1873-1943), Levon Hanciyan (1857-1947),
Hirant Kenklioglu (Emre), (1901-1978). Il seminario si concluderà il 20 aprile con un
concerto dei borsisti diretti da Kudsi Erguner.