Loading...
Convegni e seminari
Seminario Teatro di avanguardia e composizione sperimentale per la scena in Italia: 1950-1975

Venezia, Isola di San Giorgio Maggiore

Foto di scena della prima rappresentazione di Atomtod di Giacomo Manzoni (Milano, Piccola Scala, 1965).
Foto Erio Piccagliani © Teatro alla Scala

Questo seminario, a cura di Gianmario Borio, Giordano Ferrari e Daniela Tortora, è la prima tappa di un progetto triennale – cofinanziato dalla Ernst von Siemens Musikstiftung sulle sperimentazioni nel teatro musicale europeo.

Nelle due giornate verranno presentati i risultati di ricerche condotte su compositori italiani, in un quadro articolato di elaborazione teorica e creatività artistica che per lungo tempo ebbe una funzione trainante in Europa. Ci si soffermerà sulla ricezione da parte dei compositori delle esperienze più avanzate del teatro di parola, sull’elaborazione di testi letterari e sul montaggio di testi da recitare o cantare, sulla riorganizzazione della drammaturgia e degli spazi scenici. Un particolare rilievo sarà dato alle fonti conservate presso l’Istituto per la Musica (Guaccero, Macchi, Manzoni, Togni).

Parteciperanno: Robert Adlington, Giacomo Albert, Valentina Bertolani, Stefania Bruno, Simone Caputo, Marco Cosci, Mila De Santis, Stefano Lombardi Vallauri, Alessandro Mastropietro, Vincenzina Ottomano, Doerte Schmidt, Emanuele Senici, Valentina Valentini e Giada Viviani.

SCARICA IL PROGRAMMA DEL SEMINARIO

EvS_Foerderlogo_rgb