Loading...
News
Bando Nazionale di Servizio civile – scadenza 26 giugno 2017, ore 14.00

MINISTERO DELLA SOLIDARIETA’ SOCIALE – PRESIDENZA DEL CONSIGLIO


La Fondazione Giorgio Cini e l’Archivio storico del Teatro La Fenice hanno indetto un bando per la selezione di 5 volontari da avviare al servizio nell’anno 2017.

Il progetto “Dulcis… in fundo” – Ricognizione, inventariazione, riconversione digitale e valorizzazione dei fondi speciali presentato dalla Fondazione Giorgio Cini e dall’Archivio Storico del Teatro La Fenice intende valorizzare e rendere più facilmente fruibile anche da remoto il proprio patrimonio documentale custodito dalle due istituzioni, acquisendo in formato digitale e inventariando i nuclei iconografici dedicati alla storia dell’arte e alla musica e digitalizzando il fondo antico.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata entro il 26 giugno 2017, alle ore 14; le domande potranno essere inviate tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo fondazionegiorgiocini@pec.it o a mezzo “raccomandata A/R”, o potranno essere consegnate a mano presso

Fondazione Giorgio Cini
Biblioteca Manica Lunga
Isola San Giorgio Maggiore, 1
30124 Venezia

ponendo in evidenza sulla busta la dicitura “Servizio Civile”.

Le sedi di svolgimento e i posti disponibili sono:
Fondazione Giorgio Cini: 4 posti
Archivio storico del Teatro La Fenice: 1 posto


Requisiti

Possono partecipare ai bandi Servizio Civile 2017 i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali:

– età compresa tra i 18 e i 28 anni;
– cittadinanza europea o non comunitaria, con posizione regolare rispetto alle norme che regolano il soggiorno in Italia;
– assenza di condanne alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo, ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata;
– non prestare o avere già prestato Servizio Civile in qualità di volontari ai sensi della legge n. 64 del 2001, e non averlo interrotto prima della scadenza prevista;
– non essere impegnati nella realizzazione di progetti di Sevizio Civile con il Programma garanzia Giovani;
– non avere rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, con l’ente che realizza il progetto prescelto, e non averne avuti nell’ultimo anno, di durata superiore a 3 mesi.​

 

Scarica i documenti:

SINTESI DEL PROGETTO
DOMANDA DI AMMISSIONE
DICHIARAZIONE DEI TITOLI

DOMANDE FREQUENTI 


Vedi altri progetti di Servizio Civile Nazionale