Loading...
News
Fotografie di opere di Francesco e Gianantonio Guardi, conservate nel fondo Fiocco

E’ online un primo nucleo di fotografie relative ad opere di Francesco e Gianantonio Guardi, conservate nel fondo Fiocco della Fototeca dell’Istituto di Storia dell’Arte. Il fondo, appartenuto al professor Giuseppe Fiocco (1884 /1971), primo direttore dell’Istituto, conserva oltre 65.000 fotografie di opere d’arte veneta dal Trecento al Novecento, oltre a lettere, expertise e tesi di laurea di cui il professore fu relatore.

La serie relativa alla produzione dei Guardi è stata interamente digitalizzata. Numerose fotografie documentano dipinti di collezione privata, la cui attuale ubicazione è sconosciuta, e riportano sul verso annotazioni manoscritte dello stesso Fiocco relative all’attribuzione e alla collocazione dell’opera all’epoca della sua riproduzione.

Le schede a corredo delle immagini sono state redatte da Gianluca Petrone, borsista dell’Istituto di Storia dell’Arte che ha trascorso un mese di studio presso il Centro Branca lavorando al progetto di ricerca «L’ultima sublime voce di Venezia»: Francesco Guardi e il fondo fotografico di Giuseppe Fiocco (Borsa di studio “Ferruccio e Titta Ascari”).

Cerca

Per informazioni sul fondo fotografico contattare la Fototeca

fototeca.digitale@cini.it tel. 041 2710440/ 441