Loading...
News
Music, Writing, Difference – An Interdisciplinary Conference on Adorno’s Theory of Musical Reproduction

In occasione del cinquantesimo anniversario della morte di Theodor W. Adorno, l’Arnold Schoenberg Center di Vienna e l’Accademia Musicale Chigiana di Siena, in collaborazione con la Fondazione Giorgio Cini di Venezia, ospitano due convegni dedicati a una vasta area di riflessione del filosofo che comprende la scrittura della musica, la resa sonora dei testi musicali e più recenti forme di mediazione della musica. I saggi di Adorno verranno analizzati alla luce delle recenti acquisizioni delle scienze umane e della pratica musicale.

Il convegno Music, Writing, Difference – An Interdisciplinary Conference on Adorno’s Theory of Musical Reproduction (Vienna, Arnold Schoenberg Center, 3-5 April 2019) è parte del progetto di ricerca Writing Music, diretto da Federico Celestini (Universität Innsbruck), Matteo Nanni (Universität Gießen), Simon Obert (Paul Sacher Stiftung Basel), Nikolaus Urbanek (Universität für Musik und darstellende Kunst Wien). I lavori si concentreranno sul rapporto tra notazione e realizzazione sonora, una questione intorno a cui ruota l’incompiuta Theorie der musikalischen Reproduktion di Adorno.

Questo testo sarà anche uno dei referenti del convegno The Mediations of Music: Theodor W. Adorno’s Critical Musicology today (Siena, Accademia Musicale Chigiana, 21-23 November 2019), coordinato da Gianmario Borio con il sostegno di Stefano Jacoviello, Nicola Sani e  Stefano Velotti. Il rapporto tra segno e suono viene qui messo a confronto con le forme di mediazione della musica rese possibili dalla riproduzione meccanica e dalle tecnologie elettroniche.