Loading...
Pubblicazioni Online
Database bibliografico sugli studi di popular music

Anno: 2008

Questa bibliografia (www.iismc.cini.it) nasce da un lavoro pluriennale di Philip Tagg, uno dei più autorevoli esperti negli studi di popular music, attualmente docente all’Università di Montreal. Tagg ha inteso creare uno strumento di ricerca dedicato a tutti coloro, ricercatori, studenti, musicisti, che si interessano alla popular music, un campo delle discipline musicologiche che ha acquistato sempre maggior rilevanza negli ultimi decenni, come dimostra l’imponente quantità di studi e ricerche pubblicate in volumi, riviste, atti di convegni. La bibliografia, nata inizialmente dalle esigenze di ricerca dello stesso Tagg, si è sostanziata, nel corso degli anni, di numerosi contributi di suoi studenti e collaboratori, raggiungendo un numero considerevole di voci ricercabili per autore, parole nel titolo e parole chiave.

Con l’intento di fornire un supporto logistico-informatico ed istituzionale al lavoro di ricerca e di consentire ad un’utenza la più ampia possibile l’accesso alla consultazione dei dati, Tagg ha cercato un interlocutore disponibile. L’Istituto Interculturale di Studi Musicali Comparati della Fondazione Giorgio Cini ha accettato con piacere di sostenere ed ospitare sul proprio sito la bibliografia, fornendo al contempo un supporto di programmazione informatica che consentisse l’accesso, l’uso e lo sviluppo di questo database nella maniera più efficace e semplice possibile permettendo a chiunque avesse delle proposte la libera immissione di nuovi dati con delle semplici procedure on-line.
Per sua natura una bibliografia necessita di continui aggiornamenti e, a tal fine, si è creata una ulteriore partnership con la International Association for Popular Music Studies (IASPM) che, attraverso il suo attuale presidente Franco Fabbri, ha deciso di sostenere questa impresa scientifica, ritenendo che fosse utile ed opportuno poter disporre on-line di un prezioso strumento di ricerca rivolto a chiunque si interessi di questo campo di studi.
Oltre ad un avallo scientifico esplicito da parte della assemblea dei soci IASPM, la collaborazione si è sostanziata attraverso la creazione di un’equipe di esperti incaricata di aggiornare la bibliografia e di verificare la validità dei dati immessi dai naviganti, con il coordinamento dello stesso Philip Tagg (Università di Montreal), coadiuvato da Laura Leante (Open University) e di Christophe Pirenne (Conservatorio di Bruxelles), ed esteso a un gruppo di esperti consulenti che fungono da riferimento per aree geografiche e specifici settori di studi.

L’IISMC della Fondazione Giorgio Cini si è incaricato di ospitare la bibliografia sul proprio sito, rendendola accessibile on-line e di curare gli aspetti di gestione informatica del database con la consulenza di Carlo Ercole.
Chiunque intendesse segnalare nuovi volumi può inserirne i dati on-line nella sezione SUBMIT. Dopo la verifica dell’equipe di esperti, i dati segnalati saranno liberamente consultabili.
Per qualsiasi informazione o richiesta di aiuto si invita a contattare l’equipe di esperti all’indirizzo popular.music.database@googlemail.com, mentre eventuali problemi tecnici o imprecisioni potranno essere segnalati all’indirizzo webmaster.iismc@gmail.com.

Per informazioni
e-mail: ufficio.editoriale@cini.it