Loading...
Periodici
Studi Veneziani N.S. LVIII (2009)

AA.VV.

Anno: 2009
Editore: Fabrizio Serra Editore, Pisa - Roma

Studi
Francesco Borri, La Dalmazia altomedievale tra discontinuità e racconto storico (secc. VII -VIII)

Roberta Fungher, La donna negli statuti di Treviso e Conegliano (secc. XIII-XV)

Giorgio Bellavitis, Lo sconosciuto progetto dello Scamozzi per il Palazzo del podestà di Vicenza e l’equivoco del Palazzo Ducale Palladiano

Michela Miraval, Celibato e sessualità degli ecclesiastici nella Venezia del Seicento

Michele Zampedri, Il processo penale austriaco nel Regno Lombardo-Veneto. L’omicidio di Antonia Crovato (Vicenza, 1845)

Eliana Biasiolo, La Corte d’Appello di Venezia nel 1848-1849. Il codice penale. I giudici. La costituzione

Note e documenti

Massimo Galtarossa, L’idea del tribunato nella storia della Repubblica di Venezia

Francesca Borgo, Il procuratore e il banchiere: una nota per Andrea Dolfin

Alessia Giachery, Domenico e Giovanbattista Guerra stampatori a Venezia nel Cinquecento

Moreno Zagato, Di vampiri nelle terre dalmate e istriane (sec. XVIII)

Carla Boccato, Per la storia della salvaguardia del patrimonio pittorico ecclesiastico veneto: i casi di Padova (1773-1775) e di Treviso (1773-1777)

Stefano Trovato, Giuliano l’Apostata: «Temuto e riverito principe, modesto e popolar cittadino, magistrato integerrimo, sapiente legislatore, fi losofo e letterato insigne», secondo un mercante e letterato greco-veneto di inizio Ottocento