Bando di partecipazione Workshop Research-led Performance

I quartetti per archi di Béla Bartók e Gian Francesco Malipiero
6 – 8 giugno 2019
Fondazione Giorgio Cini, Venezia

Deadline per le domande di partecipazione: 31 marzo 2019

 

Dal 6 al 8 giugno 2019 l’Istituto per la Musica della Fondazione Giorgio Cini di Venezia, in collaborazione con il Quartetto di Venezia e il Bartók Archívum di Budapest, organizza un workshop rivolto a quartetti d’archi già formati (2 violini; 1 viola; 1 violoncello).

 

Il bando è finalizzato a favorire la collaborazione di compositori, musicologi, strumentisti e tecnici per la realizzazione di esecuzioni che si fondino su uno studio approfondito delle strutture musicali, sulle fonti del processo compositivo e sulla documentazione delle esecuzioni storiche. Si andrà ad operare in un contesto di studio e ricerca finalizzato a trasmettere un’esperienza di un pensiero compositivo, di una poetica e di specifiche tecniche strumentali.

 

Il workshop si articola in sessioni teoriche e sessioni di pratica musicale dedicate al Sesto Quartetto di Béla Bartók e il Settimo Quartetto di Gian Francesco Malipiero, con l’obiettivo di mettere in evidenza eventuali convergenze stilistiche e tecnico-interpretative. I due compositori hanno elaborato una concezione della forma e della sonorità quartettistica che si discosta dal modello classico e mira a un nuovo tipo di espressività, spesso improntata alla tradizione popolare.

 

I docenti coinvolti nel progetto sono Lásló Vikárius e Francisco Rocca per le sessioni musicologiche, mentre le sessioni pratiche sono tenute dai componenti del Quartetto di Venezia.
Nelle sessioni pratiche saranno approfondite, in particolare, le tecniche strumentali/quartettistiche e gli aspetti interpretativi delle opere.

 

BANDO COMPLETO

 

MODULO PER LA DOMANDA