Loading...
News
Edizioni Charta dona 101 volumi d’arte alla Biblioteca della Fondazione Cini

La donazione incrementa il patrimonio librario dell’Istituto di Storia dell’Arte con volumi sull’arte contemporanea. I libri sono già stati catalogati e disponibili per la consultazione.

In occasione del sessantennale dell’Istituto di Storia dell’Arte, la Biblioteca della Fondazione Giorgio Cini ha ricevuto dalla casa editrice Edizioni Charta una donazione di 101 volumi appositamente selezionati dal proprio catalogo. I libri – prevalentemente saggi e cataloghi italiani e internazionali di storia dell’arte, architettura design e arti applicate del ventesimo e ventunesimo secolo – sono già stati catalogati e collocati nella splendida Biblioteca della Manica Lunga, centro polifunzionale progettato nel 2009 da Michele de Lucchi nell’ex dormitorio benedettino dell’Isola, dove sono disponibili per la consultazione.

La donazione di volumi costituisce un prezioso arricchimento delle collezioni di arte contemporanea della Biblioteca della Fondazione Cini, settore verso il quale l’Istituto di Storia dell’Arte si sta sempre più aprendo, come testimonia la recente costituzione di una sezione della Biblioteca dedicata al vetro, collegata alla nascita di un Centro studi su questa materia all’interno dell’Istituto di Storia dell’Arte.

Charta è una casa editrice indipendente fondata da Giuseppe Liverani a Milano nel 1992, dedita a pubblicazioni sui linguaggi artistici dall’Italia e dal mondo. La donazione Library Charta rientra nelle attività originali della casa editrice specializzata e riguarda un corpus di 101 libri selezionati da un catalogo che ne comprende quasi un migliaio, donati a istituzioni e associazioni no-profit impegnate nella diffusione libera della cultura.

Guarda il comunicato stampa completo nella press area