Loading...
Concerti e spettacoli
Concerto del convegno internazionale di studi New Music Theatre in Europe: Transformations between 1955-1975

Venezia, Isola di San Giorgio Maggiore

Il 26 novembre lIstituto per la Musica della Fondazione Giorgio Cini organizza un concerto in occasione del convegno internazionale di studi New Music Theatre in Europe: Transformations between 1955-1975.

PROGRAMMA

mdi ensemble

Paolo Casiraghi, clarinetto

Paolo Fumagalli, viola

Luca Ieracitano, pianoforte

Simone Beneventi, percussioni

 

Giacomo Manzoni – Frase   per clarinetto e pianoforte (1988)

Mauricio Kagel – Con voce   per tre esecutori (1972)

Domenico Guaccero – Cadenza   per viola

Sylvano Bussotti – Per tre   per tre esecutori (1959)

Georghes Aperghis – Quatreo pièces fébriles   per pianoforte e marimba (1995)

Mauricio Kagel – Ludwig van, hommage von Beethoven   per organico indeterminato (1970)


Il concerto, che si terrà in Sala delle Capriate alle ore 19.00
L’ingresso libero fino a esaurimento posti, su presentazione di invito da ritirare all’ingresso.


mdi ensemble si forma a Milano nel 2002 grazie al sostegno dell’associazione Musica d’Insieme e da subito affianca il lavoro a stretto contatto con importanti compositori quali Helmut Lachenmann, Sofia Gubaidulina, Pierluigi Billone con l’esecuzione di diverse première di giovani compositori emergenti, collaborando tra l’altro con direttori come Beat Furrer, Pierre André Valade, Yoichi Sugiyama.

mdi ensemble è artist-in-residence presso il festival Milano Musica fino alla fine del 2017; è inoltre ospite delle più importanti istituzioni musicali italiane e straniere, tra cui Mito-Settembre Musica, Società del Quartetto di Milano, Biennale Musica di Venezia, Festival Traiettorie di Parma, Bologna Festival, Festival Présences di Radio France (Parigi), SMC di Losanna, SWR di Stoccarda, ORF di Innsbruck. Negli USA si esibisce al LACMA di Los Angeles e al Chelsea Music Festival di New York; nel 2008 debutta a Tokyo.

Nel 2015 esegue in prima assoluta al Ravenna Festival L’amor che move il sole e l’altre stelle di Adriano Guarnieri, opera ripresa poi al Festival dei 2 Mondi di Spoleto.

In collaborazione con la Fondazione Giorgio Cini di Venezia, realizza il documentario See the Sound, dedicato alla musica da camera di Helmut Lachenmann, ora in fase di pubblicazione.

La discografia di mdi ensemble include cd monografici di Gervasoni, premiato con il prestigioso riconoscimento Coup de coeur – musique contemporaine 2009 dall’Accademia Charles Cros, Bussotti, Momi, Verrando, Mochizuki e Casale.


Photo: Vico Chamla – Milano