Loading...
Opere Musicali, Edizioni Critiche
Il primo libro di madrigali a cinque voci

Anno: 2013
Editore: Editore Ricordi, Milano

Andrea Gabrieli

Il primo libro di madrigali a cinque voci

Edizione critica a cura di Alessandro Borin e David Bryant

“Edizione Nazionale delle opere di Andrea Gabrieli”, 2

Ricordi, Milano, 2013

La presente edizione critica si basa sulla collazione delle tre edizioni del Primo libro di madrigali a cinque voci di Andrea Gabrieli a noi note. La prima edizione (1566), dedicata all’abate veneziano Domenico Paruta, comprende diciassette madrigali. La seconda (1572) e uguale per contenuto e disposizione grafica alla editio princeps. La terza (1587) presenta invece non poche differenze rispetto all’originale (fra cui la soppressione della lettera dedicatoria, lo spostamento in posizione interna del madrigale d’esordio e l’aggiunta di un nuovo brano). Ai fini dell’edizione critica si e scelto di seguire l’ordine stabilito dalla princeps del 1566, in modo da rendere chiara l’originaria concezione e disposizione della raccolta, integrandolo con il brano aggiuntivo della ristampa postuma del 1587. Nelle Note critiche si fornisce la descrizione analitica dell’editio princeps (sopravvissuta in tre copie, tutte incomplete, custodite presso la Osterreichische Nationalbibliothek di Vienna, la Biblioteca Nazionale di Firenze e la Biblioteca dell’Accademia Filarmonica di Verona) e delle due ristampe, oltre a quella sintetica delle due collezioni di musiche di più autori che includono a loro volta anche alcuni dei brani pubblicati nel presente volume (fra queste Il Desiderio, una raccolta di madrigali stampata nel 1566 con dedica al patrizio veneziano Alessandro Contarini).