ARCHiVe per il Fondo Tiziano Terzani - Fondazione Giorgio Cini Onlus

ARCHiVe per il Fondo Tiziano Terzani

plus MAG, 02 2018

Tiziano Terzani (Firenze, 14/09/1938 – Orsigna, 28/07/2004) è stato un giornalista e scrittore italiano. Profondo conoscitore del continente asiatico, vi approda per la prima volta nel 1965, inviato dall’Olivetti. Collabora con diversi giornali, tra cui Der Spiegel, Il Giorno, L’Espresso, Il Messaggero, La Repubblica e il Corriere della Sera. Dalla sua esperienza professionale nasce l’ispirazione per i suoi libri, pubblicati in tutto il mondo.

 

Dopo la sua morte, dapprima la biblioteca personale (2012) e poi l’archivio (2014) sono stati donati dalla famiglia Terzani alla Fondazione Giorgio Cini Onlus e conservati dal Centro Studi di Civiltà e Spiritualità Comparate della Fondazione. 

 

Gli obiettivi del progetto, portato avanti dal Centro Studi congiuntamente con il Centro ARCHiVe, sono il riordino, la descrizione archivistica sulla piattaforma xDams (on-line), la messa in sicurezza e il condizionamento dei materiali del fondo, nonché la digitalizzazione di una parte di essi – sia del materiale di maggior interesse ai fini della consultazione, che del materiale in condizioni problematiche dal punto di vista conservativo.

ARCHiVe collaborerà anche alla pubblicazione on-line del fondo nella sezione archivi del sito della Fondazione.

La biblioteca di Terzani è invece stata catalogata sul Sistema Bibliotecario Nazionale (SBN) dal personale della Biblioteca della Fondazione.

 

Il coordinamento scientifico è a cura del Centro Studi di Civiltà e Spiritualità Comparate.