Reimagine: la ricerca si racconta - Fondazione Giorgio Cini Onlus

Reimagine: la ricerca si racconta

Isola di San Giorgio Maggiore
plus SET, 01 2021

Reimagine: la ricerca si racconta

Il valore della scienza nella comunicazione verso la società

 

1 settembre ore 11 – 13

Sala Arazzi, Fondazione Giorgio Cini

 

La Fondazione Giorgio Cini ospita e condivide la mission di Novartis nella valorizzazione della comunicazione scientifica e nella diffusione dell’importanza della ricerca verso il pubblico più ampio e giovane. La scelta di usare il linguaggio cinematografico per sottolineare i valori dello studio in ambito medico è la dimostrazione di quanto sia efficace il dialogo tra discipline apparentemente lontane e di come la cultura sia un unico grande ambito a cui ricerca, progresso, innovazione tecnologica ed eccellenza di metodo possono convivere nella costruzione del futuro.

 

Interverranno:

Renata Codello – Segretario Generale della Fondazione Giorgio Cini
Rosanna Binacchi – Ministero della Cultura. Uffici di diretta collaborazione dell’On. Ministro. Relazioni ed iniziative internazionali
Pasquale Frega – Country President & AD Novartis Italia
Guido Caldarelli – Professore Ordinario di Fisica Teorica presso il Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi dell’Università Ca’ Foscari di Venezia

Modera l’evento: Annalisa Manduca – giornalista

 

La grande opportunità REimagine

 

Con l’emergenza Covid è emerso in modo chiaro il ruolo chiave che l’industria farmaceutica svolge nella tutela della salute, della ricerca e dell’innovazione, in partnership con il settore pubblico. Novartis, azienda leader nella ricerca e sviluppo di terapie innovative ha colto questa opportunità, per rendere ancora più evidente il suo impegno all’opinione pubblica.

Promuovere la realizzazione di un cortometraggio è stata una scelta originale per Novartis, coerente con le rinnovate aspettative che i cittadini ripongono nella ricerca medica. Ha scelto di farlo con un progetto nuovo per concezione e forma espressiva, con un linguaggio forte e non convenzionale, che coinvolga l’ampio pubblico.

 

Il valore della ricerca farmaceutica e il calore degli affetti, la perdita legata alla malattia e l’entusiasmo per una scoperta scientifica utile alla salute di tutti, la tenacia del ricordo e la certezza di un futuro migliore, da costruire: c’è tutto questo in REimagine, il cortometraggio prodotto dal Gruppo Novartis Italia e One More Pictures.

 

Il progetto REimagine è parte del programma Novartis Scienza da vivere, dedicato alla alfabetizzazione scientifica al fine di rafforzare, nella popolazione

italiana, la consapevolezza che la conoscenza e il metodo scientifico sono requisiti fondamentali per una partecipazione attiva e responsabile alla vita del paese e alla sua crescita.

 

L’incontro del prossimo 1 settembre, vedrà la presenza di esponenti del mondo istituzionale, culturale e scientifico chiamati a discutere e riflettere sullo sviluppo delle capacità delle generazioni future per la costruzione di un futuro sostenibile e dell’importanza dell’incentivazione delle discipline STEM nel nostro Paese.

L’unione di questi mondi, apparentemente lontani ma con intenti fortemente comuni, attraverso nuovi canali di comunicazioni altamente innovativi, ci aiuteranno a definire il percorso basato sulla mission di Novartis, cioè quello di re-immaginare la medicina del futuro per i propri pazienti e garantire il diritto alla salute, e alla verità, per i cittadini.


  

REIMAGINE: prodotto da Novartis Italia in collaborazione con One More Pictures

Scritto da Giulio Mastromauro, diretto da Gianluca Mangiasciutti

Interpretato da: Federico Ielapi, Rocío Muñoz Morales, Brenno Placido, Lorenzo Lavia e Clizia Fornasier

Disponibile su CHILI, Novartis.it


PER PARTECIPARE

L’incontro è gratuito ma è necessaria la prenotazione tramite il modulo sottostante.

 

Novartis