The Female Voice in the Twentieth Century: Material, Symbolic and Aesthetic Dimensions - Fondazione Giorgio Cini Onlus

The Female Voice in the Twentieth Century: Material, Symbolic and Aesthetic Dimensions

Da Istituto per la Musica

The Female Voice in the Twentieth Century: Material, Symbolic and Aesthetic Dimensions

edited by Michela Garda and Serena Facci.

 

Nel corso del XX secolo la voce femminile ha acquisito una posizione centrale nella vita musicale; le sue inflessioni inquietanti e il suo vasto ambito timbrico hanno contribuito a fare emergere strati simbolici e culturali che erano stati occultati nella musica d’arte. In tutti i generi musicali la voce della donna è stata catalizzatrice di innovazioni della tecnica esecutiva, veicolo di istanze politiche e fonte di nuove forme espressive. Essa ha manifestato il proprio potenziale di diventare oggetto di sperimentazione e autoriflessione nella performance e nelle sue mediazioni tecnologiche. Combinando la trattazione teorica con l’indagine sulle pratiche delle cantanti, gli autori di questo volume presentano nuove prospettive sugli aspetti materiali, simbolici ed estetici della voce femminile in diverse fasi del XX secolo e nella contemporaneità.