Loading...
Centro Branca
Borse di studio

Seminari di Musica Antica “Egida Sartori e Laura Alvini”: borse di studio

La Fondazione Giorgio Cini con il contributo e la collaborazione della Fondation Concordance e delle Fondazioni Irma Merk e L. + Th. La Roche (Basilea, Svizzera) – offre borse di studio a giovani cantanti solisti, professionali o semi-professionali, specializzati nel repertorio medievale, per partecipare al Seminario di Musica Antica diretto da Pedro Memelsdorff sul tema: Roman de Fauvel. Musica e corruzione nella Parigi di Filippo il Bello 1300-1315.

Il Seminario di ottobre prevede la presenza di tre tra i massimi esperti della materia: Benjamin Bagby, fondatore e direttore del noto ensemble medievale Sequentia, e le eminenti musicologhe Margaret Bent e Anna Zayaruznaya (Università di Oxford e Yale).

Deadline per l’invio delle domande: 10 luglio 2017

Tre borse di studio da un mese ciascuna per ricerche in ambito letterario

La Fondazione Giorgio Cini, per adempiere alle ultime volontà di Elsa Geiger Ariè e in collegamento con il Premio Benno Geiger per la traduzione poetica istituisce ogni anno tre borse di studio del valore di 2000 euro ciascuna, finalizzate allo studio del Fondo Benno Geiger e degli altri fondi letterari custoditi presso la Fondazione Giorgio Cini.

Le tre borse residenziali, della durata di un mese, sono destinate a laureati, dottorandi e dottori di ricerca italiani e stranieri, che non abbiano superato i 35 anni al 30 giugno 2017.

Scadenza per l’invio delle domande: 30 giugno 2017

Fondazione Giorgio Cini – Oxford University / TORCH – Visiting Studentships, Fellowships and Professorships

Nel 2015, la Fondazione Giorgio Cini ha avviato una collaborazione con Oxford University / TORCH (The Oxford Research Centre in the Humanities) che porterà studenti e professori al Centro Vittore Branca, per trascorrere un periodo di ricerca incentrato sui fondi custoditi presso le biblioteche e gli archivi della Fondazione. I vincitori delle borse di studio di quest’anno sono: Harriet Boyd-Bennett (musicologia), Malcolm Bull (storia dell’arte), Lisandra Costiner (studi rinascimentali), Luca Zenobi (storia di Venezia) e Katie Lynn-Gardner (teatro).

Info: Oxford University / TORCH

Fondazione Giorgio Cini – Renaissance Society of America / Patricia H. Labalme Grant

La Fondazione Giorgio Cini e RSA (Renaissance Society of America) hanno istituito nel 2011 una borsa di studio del valore di 3000 dollari, dedicata a Patricia H. Labalme, destinata a giovani studiosi americani che intendano trascorrere un mese presso il Centro Vittore Branca per ricerche in ambito rinascimentale. Il vincitore di quest’anno è Clement Godbarge, proveniente dalla New York University, che lavorerà al progetto di ricerca “The Scepter of Asclepius: Medicine and Politics in Renaissance Mantua 1328-1630”.

Info: The RSA – Patricia H. Labalme Grant

Fondazione Giorgio Cini – Renaissance Society of America – Kress Grant / Patricia H. Labalme Grant

La Fondazione Giorgio Cini e RSA, con il generoso supporto della Kress Foundation, hanno istituito nel 2014 una borsa di studio del valore di 3000 dollari, dedicata a Patricia H. Labalme, destinata a giovani storici dell’arte americani che intendano trascorrere un mese presso il Centro Vittore Branca, per ricerche in ambito artistico rinascimentale. Il vincitore di quest’anno è Lorenzo Buonanno, proveniente dalla Columbia University, che lavorerà al progetto di ricerca “Sculpture in Renaissance Venice: Carving in the City of Colorito, c.1460-c.1530”.

Info: The RSA-Kress Patricia H. Labalme Grant

photo: www.paolapansini.org