Loading...
Mostre
Penelope’s Labour: Weaving Words and Images

Orari 
La mostra è aperta dal 4 giugno al 18 settembre 2011
dalle ore 10.30 alle ore  18.30
Giorno di chiusura il martedì
chisusura estiva 9 – 23 agosto
Ingresso libero
Venezia, Isola di San Giorgio Maggiore, Centro Espositivo “Le Sale del Convitto”


Mostra di arazzi e tappeti antichi e contemporanei a cura di Adam Lowe e Jerry Brotton, prodotta e organizzata dalla Fondazione Giorgio Cini con l’atelier Factum Artedi Madrid.

La mostra intende unire il grande interesse di Vittorio Cini per l’arazzo con l’arte contemporanea e con la rinnovata abilità degli artisti di utilizzare questo mezzo per raccontare storie della realtà in cui viviamo.

Spaziando dall’arazzo del tardo Quattrocento che raffigura l’assedio e la distruzione di Gerusalemme, ai tessuti di Azra Aksamija sulla pulizia etnica della Bosnia Erzegovina, alla vasta allegoria della vita contemporanea del “Walthamstow Tapestry” di Grayson Perry e ai fiori del nostro mondo naturale manipolato di Mark Quinn, la mostra riporterà le ‘immagini intrecciate’ nel cuore della pratica artistica contemporanea.

Oltre ad alcuni tra i più importanti esempi di arazzi antichi appartenenti alle collezioni della Fondazione Giorgio Cini, in mostra saranno presentati arazzi e tappeti contemporanei di: Azra Aksamija, Lara Baladi, Alighiero Boetti, Manuel Franquelo, Carlos Garaicoa, Craigie Horsfield, Simon Peers & Nicholas Godley, Grayson Perry e Marc Quinn.


In homepage: Grayson Perry Walthamstow Tapestry, dettaglio
2009, 290 x 1500 cm., wool and silk.
Woven by Flanders Tapestries from files prepared at Factum Arte.
Published by Charles Booth-Clibborn under his imprint The Paragon
Press in an edition of 3. Private collection.

Titolo: Penelope’s Labour: Weaving Words and Images
Date:  4 giugno – 18 settembre 2011
Orari:  10.30-18.30, chiuso il martedì
chisusura estiva 9 – 23 agosto
Sede: Centro Espositivo “Le Sale del Convitto”, Fondazione Giorgio Cini
Indirizzo: Isola di San Giorgio Maggiore – Venezia
Ingresso libero