Loading...
Saggi
Lettere da Venezia a Madame la Comtesse de Caylus, 1727 – 1729

Antonio Conti - Sylvie Mamy (a cura di)

ISBN: 88-222-5192-X
Year: 2003
Publisher: Leo S. Olschki Editore, Firenze

Per quali reali motivi il patrizio padovano Antonio Schinella, meglio noto
come Abate Conti, si sia recato in Francia quando aveva trentasei anni,
e quindi sia ritornato in patria solo quando aveva toccato la
cinquantina, forse non sarà mai dato saperlo. Per quali ragioni abbia
lasciata la sua città ove, erudito accanito, si era dedicato a studi
rigorosi e di lunga durata, sia nel campo delle scienze che in quello
della filosofia, sotto la guida dei dotti e dei professori più
illustri, di Venezia e di Padova, ma anche dove nulla aveva pubblicato
di importante, ancora meno ci è dato sapere. Forse la ragione deve
essere ricercata in una missione diplomatica segreta e preparata da una
accurata serie di studi (come si comincia a supporre da parte di alcuni
studiosi quando immaginano essere il Conti, accanto all’amico Dubos,
agente diplomatico segreto del marchese di Torcy). Forse muoveva il
Conti l’ambizione di continuare con più fortuna oltre frontiera una
carriera scientifica internazionale, avvicinando i più importanti
pensatori e scienziati del suo tempo. In una lettera all’amico
Martello, pubblicata nel 1726 assieme al Cesare, la sua tragedia, e
quindi riedita in Poesie e prose, una collettanea poligrafica il cui
primo tomo uscì nel 1739, Conti non lascia trapelare dubbi sui motivi
della partenza. Nel 1713 è proprio la relativa modestia degli studi
scientifici contemporanei italiani, sono proprio i meandri, i labirinti
in cui si perdono i dibattiti scolastici e teologici, sterili e inerti,
a determinare nel giovane studioso l’impulso a cercare altrove le
risposte ai suoi interrogativi, già che, fra l’altro, i libri stranieri
arrivavano in Italia con gran ritardo ed era arduo tenere il passo
delle novità. […]

INDICE

INTRODUZIONE AL CARTEGGIO

I. I soggiorni di Antonio Conti in Francia (1713 – 1715 / 1718 – 1726)

II. Le lettere di Conti alla Contessa de Caylus

III. Antichità, Archeologia, Belle Arti: Conti e il Conte de Caylus

IV. Antonio Conti e la musica: gli Antichi e i Moderni

V. Antonio Conti e Madame de Caylus: un sodalizio

Del N.H. Abbate Conti: Discorso Istorico e Politico sullo Stato della Francia dal 1700 sino al 1730

Indice analitico del Discorso Istorico

LETTERE DA VENEZIA
Trascritte dal Codice marciano I-Vnm: Mss francesi App. 58 (=12.102)

Indice dei nomi citati nelle Lettere

Opere citate nelle Lettere

Soggetti diversi a diverso titolo citati o trattati nelle Lettere

BIBLIOGRAFIA DI RIFERIMENTO
I
soggiorni di Antonio Conti in Francia (1713-1715 1718-1726). Gli studi,
i viaggi, le conversazioni intellettuali, le polemiche scientifiche e
letterarie.

Per informazioni
e-mail: ufficio.editoriale@cini.it