ARCHiVe Online Academy 2021 - Fondazione Giorgio Cini Onlus

La Fondazione Giorgio Cini nell’ambito del progetto ARCHiVe propone per il 2021 un programma formativo online di 30 lezioni suddivise in 4 aree tematiche e una presentazione speciale dedicata alla digitalizzazione dell’Isola di San Giorgio Maggiore, per celebrare i 70 anni della Fondazione.

 

Gli incontri, ad accesso gratuito, sono a numero chiuso e rivolti a studiosi, ricercatori e a chi vuole migliorare le proprie competenze nell’ambito della valorizzazione digitale del patrimonio culturale. Le lezioni saranno trasmesse in diretta sulla piattaforma Zoom ma si potranno seguire anche in differita sul canale Youtube della Fondazione, tramite link riservato: in entrambi i casi, sarà necessaria la registrazione tramite form d’iscrizione.

 

NB. Da questa pagina troverete i link alle pagine dedicate a ogni singolo corso, nella quale sarà disponibile il link al form d’iscrizione. 

Le iscrizioni apriranno circa una settimana prima dell’inizio di ogni singolo corso.

 

Ogni incontro avrà la durata di due ore.

 

Programma ARCHiVe Online Academy 2021

 

ARCHiVe Online Academy presenta FONTI 4.0 – Conservazione, trascrizione e accesso delle fonti orali analogiche (1, 8, 9, 16, 17, 22, 23, 30 settembre)

 

Una serie di otto incontri dedicati alle fonti sonore e alle nuove tecnologie per la digitalizzazione, trascrizione automatica, analisi e valorizzazione di questa specifica tipologia documentaria. Alle lezioni teoriche verranno affiancati dei laboratori pratici; gli incontri saranno in lingua italiana e inglese.

 

Il corso è curato dal Centro di Sonologia Computazionale dell’Università di Padova e i partner del progetto Fonti 4.0.


 

Il copyright digitale tra arte, società e mercato (7, 8, 19, 22 ottobre)

 

Un focus sul diritto d’autore nell’era del digitale (comprensivo dei più recenti aggiornamenti della normativa), sui sistemi per la protezione del copyright quale la tecnologia Blockchain e le nuove tecnologie digitali per i beni culturali. Gli incontri si terranno in italiano.

 

Docenti: Roberto Caso, Ennio Bianco, Domenico Quaranta


 

Three-dimensional digitization (27 settembre; 13, 14, 27, 28 ottobre; 3, 4, 10, 17 novembre)

 

Venti ore interamente dedicate alla digitalizzazione di materiali tridimensionali, con la presentazione di numerosi casi studio. Verranno discusse le tecniche, gli strumenti e le finalità della digitalizzazione di beni culturali quali dipinti, sculture, architetture, siti archeologici, ma non solo. 

 

Il corso è curato da Factum Foundation e sarà tenuto in lingua inglese.


 

Manipolazione, digitalizzazione e pubblicazione dei beni librari e documentari (1, 3, 16, 17, 20 dicembre)

 

Cinque lezioni dedicate alla manipolazione dei beni librari e documentari per l’esposizione e per la digitalizzazione, ma anche del protocollo IIIF e delle sue applicazioni nelle digital library; per concludere un focus sulla trasmediazione della materialità del libro nel digitale. Gli incontri si terranno in italiano.

 

Docenti: Giulia Barbero, Miriam Rampazzo, Gaia Petrella, Fiammetta Sabba, Anna Busa, Alberto Campagnolo