ARCHiVe Online Academy – La digitalizzazione del patrimonio culturale tra Open Access e tutela dei diritti

plus mag, 1821 2020

Questo corso, organizzato nell’ambito dell’ ARCHiVe Online Academy, mira a fornire le coordinate dei principali problemi giuridici e delle relative possibili soluzioni concernenti la digitalizzazione del patrimonio culturale.

L’attività formativa, suddivisa in quattro giornate,  si concentrerà sul diritto d’autore (copyright) e sui i diritti della personalità (immagine, riservatezza, protezione dei dati personali, oblio ecc.). Il diritto deve da una parte tutelare i diritti della proprietà intellettuale e della personalità, dall’altra favorire l’Open Access al patrimonio culturale per rafforzare lo sviluppo della cultura e il progresso della conoscenza. L’attuale emergenza sanitaria rafforza l’esigenza di accedere tramite Internet al patrimonio culturale. Ma il panorama normativo e giurisprudenziale si presenta complesso e per certi versi inadeguato. Le quattro lezioni on-line, organizzate in modo da favorire l’interazione tra docenti e corsisti, intendono fornire alcune linee-guida sulla materia. 

 

Docenti 

 

  • – Roberto Caso, professore associato presso l’Università di Trento, docente di diritto comparato e delegato per l’Open Access e per le politiche contro il plagio.
  • – Paolo Guarda, ricercatore presso l’Università di Trento, docente di diritto comparato

 

Come partecipare

 

Le lezioni (18, 19, 20 e 21 maggio dalle ore 15.00 alle ore 17.00) saranno a numero chiuso e avranno luogo sulla piattaforma digitale Zoom previa registrazione obbligatoria tramite il seguente modulo di richiesta online entro le ore 12.00 del 14 maggio 2020.

 

Riceverete riscontro immediato a ricezione della richiesta, e conferma di partecipazione venerdì 15 maggio. 

In caso i posti alla diretta si esaurissero vi verrà inviato un link per assistere al corso sulla piattaforma YouTube.