Music Printing and Publishing in Modern Italy – New Approaches

plus 1314 feb 2014

Music Printing and Publishing in Modern Italy – New Approaches

Workshop internazionale

Venezia, 13-14 February 2014

La musica a stampa rappresenta la fonte quantitativamente più importante per lo studio della musica europea del XVI, XVII e XVIII secolo. Poiché una parte significativa delle edizioni musicali prodotte prima del 1800 fu stampato in Italia, con un picco tra il XVI e il XVII secolo, appare evidente la necessità di indagare questa produzione nel suo complesso, sotto diversi punti di vista: i contesti produttivi, i processi di selezione del repertorio, le strategie di marketing, le modalità e i canali che ne hanno permesso la disseminazione e la ricezione su scala internazionale, la storia della trasmissione degli esemplari oggi conservati, i problemi posti dalla ricostruzione di ciò che è andato perduto, le prospettive storiografiche che queste fonti offrono per lo studio di fenomeni musicali del passato.

Il workshop internazionale Music Printing and Publishing in Modern Italy – New Approaches si prefigge tre obiettivi principali:

  • discutere i risultati di alcune recenti indagini condotte nel campo dell’editoria musicale italiana prima del 1800
  • incoraggiare lo scambio tra studiosi operanti in questo campo, al fine di sviluppare nuovi approcci e nuove prospettive
  • presentare e discutere alcuni innovativi strumenti di ricerca, come il nuovo database Printed Sacred Music in Europe 1500-1800.

Scarica il programma

 


Contatti
David Bryant – david.bryant@unive.it
Ca’ Foscari University, Venice
Luigi Collarile – luigi.collarile@unifr.ch

University of Fribourg / Ca’ Foscari University, Venice

 Organizzato da:  Università di Fribourg – Svizzera, Istituto di Musicologia; Università Ca’ Foscari di Venezia – Italia, Dipartimento di Filosofia e Beni culturali; Fondazione Giorgio Cini, Venezia – Italia  Istituto per la Musica; Consolato Svizzero a Venezia – Italia


Programma

Giovedì, 13 Febbraio 2014

Consolato Svizzero a Venezia (Palazzo Trevisan)            

9.00h         Saluto di apertura

David Bryant, Luigi Collarile, Jacqueline Wolf, Gianmario Borio

9.30h         Introduzione

Chair – David Bryant

Respondents – Neil Harris, Luca Zoppelli

Luigi Collarile (University of Fribourg – Ca’ Foscari University, Venice)

Edizioni musicali italiane perdute. Nuove prospettive bibliografiche e storiografiche

11.00h       Sessione I

Respondents – Patrizio Barbieri, Iain Fenlon

Bianca Maria Antolini (Conservatorio di Perugia)

Il «Dizionario degli editori musicali italiani». Bilancio di una ricerca

Rodolfo Baroncini (Conservatorio di Adria)

«In Merzaria»: l’officina Gardano e il contesto socio-antropologico delle contrade di San Salvador e San Zulian (Venezia, 1580-1610)

15.00h       Sessione II

Chair – Luigi Collarile

Respondents – Marco Di Pasquale, Rudolf Rasch

Patrizio Barbieri (Rome)

Prime testimonianze sui librai musicali di area veneta a Roma: nuovi documenti, 1567-1569

 Rebecca Edwards (St. Martin’s University, Washington)

A Valuable Perspective on the Relationship between Musicians and Printers in 16th-Century Venice: the Case of Claudio Merulo

 Carrie Churnside (Birmingham City University)

Reflections upon Working on Italian Music Printing and Publishing in the Seventeenth- and Eighteenth-Centuries Italy

17.00h     Sessione III

Respondents – Rodolfo Baroncini, Rebecca Edwards

Iain Fenlon (King’s College, Cambridge)

Composers, Dedicatees and Publishers

Marco Di Pasquale (Conservatorio di Vicenza)

Intorno alla pratica della dedica. Il caso dell’Accademia Filarmonica di Verona

 

 


Venerdì, 14 Febbraio 2014

Fondazione Giorgio Cini (isola di S. Giorgio)     Sala Barbantini

 9.00h       Sessione IV

Chair – David Bryant

Respondents – Bianca M. Antolini, Carrie Churnside

Constance Frei (University of Geneva)

I primi tipografi musicali bolognesi

Giulia Giovani (Istituto Storico Germanico, Rome)

Riflessioni sulla stamperia Silvani «all’insegna del violino»

Rudolf Rasch (UtrechtUniversity)

Italian Engraved Music Editions before and after Corelli’s Sonatas Opus 5 (1700)

11.00h     Sessione V

Respondents – Constance Frei, Giulia Giovani

Paolo Giorgi (Bologna)

Maurizio Cazzati (1616-1678) compositore e stampatore: un esempio di autoimprenditoria

musicale seicentesca

Daniele Torelli (Libera Università di Bolzano)

L’impronta dei piombi: il riconoscimento dei caratteri in edizioni musicali sconosciute

15.00h     Sessione VI

Chair – Luigi Collarile

Respondents – Neil Harris, Daniele Torelli

Laurent Pugin (RISM Switzerland)

Aruspix – A Software Suite and its Applications

Rodolfo Zitellini (University of Fribourg – RISM Switzerland)

Mapping Music Typefaces. Toward a Digital Catalogue

17.00h    Printed Sacred Music in Europe

Chair – Gianmario Borio (Fondazione Giorgio Cini)

Introduzione

David Bryant, Elena Quaranta

(Ca’ Foscari University, Venice)

How does Printing Reflect Patterns of Consumption in the Church Music of Sixteenth-

and Seventeenth-Century Italy?

 Presentazione del nuovo database

Luca Zoppelli (University of Fribourg)

with  David Bryant, Luigi Collarile, Laurent Pugin, Elena Quaranta, Rodolfo Zitellini