Venezia è tutta d’oro. Tomaso Buzzi: disegni "fantastici" 1948-1976 - Fondazione Giorgio Cini Onlus

Venezia è tutta d’oro. Tomaso Buzzi: disegni “fantastici” 1948-1976

plus mag, 20ago, 01 2021

Dal 20 maggio 2021, i suggestivi spazi della Biblioteca del Longhena all’interno del complesso monumentale della Fondazione Giorgio Cini, ospitano la mostra Venezia è tutta d’oro. Tomaso Buzzi: disegni “fantastici” 1948-1976 curata da Valerio Terraroli. Realizzata con il contribuito di Rolex Italia nell’ambito dell’iniziativa Amici di San Giorgio, la mostra presenta circa novanta disegni e acquerelli dell’architetto Tomaso Buzzi provenienti in parte dall’archivio dell’Istituto di Storia dell’Arte della Fondazione Giorgio Cini e in parte dal prestito di una selezione tratta dalla raffinata collezione Pieri di Milano.

 

La mostra è interamente composta da disegni schizzati su fogli sciolti così come su taccuini, fatti dal vivo o estratti dalla memoria, con inchiostro, acquerelli, biro, talvolta arricchiti da un breve testo o una didascalia, per fissare sulla carta avvenimenti quali concerti e feste, sia mondane sia popolari, oppure vedute di Venezia e della Laguna, architetture, angeli e immagini fantastiche. La mostra sarà corredata da un catalogo edito da Skira.