La Fondazione Giorgio Cini annuncia le nuove date di “HOMO FABER. Crafting a more human future” - Fondazione Giorgio Cini Onlus

La Fondazione Giorgio Cini annuncia le nuove date di “HOMO FABER. Crafting a more human future”

L’atteso appuntamento per la promozione e la celebrazione del più raffinato artigianato artistico internazionale promosso da Michelangelo Foundation for Creativity and Craftsmanship si terrà nel 2022

 

La celebrazione del talento creativo nell’alta manifattura, che ha visto il suo debutto nel 2018, tornerà nell’Isola di San Giorgio dal 10 aprile al 1 maggio 2022, comprendendo quindi l’inaugurazione della prossima Mostra internazionale d’Arte della Biennale di Venezia.

 

Dopo una lunga pausa dovuta all’emergenza sanitaria e a un’importante messa a punto di visione, obiettivi e missione, Fondazione Giorgio Cini e Michelangelo Foundation hanno riprogrammato “Homo Faber” che, attraverso la visione di un team di curatori e di partner internazionali, proporrà i più recenti esiti dell’eccellenza contemporanea del mondo artigianale. Attendere la primavera del 2022 ha diversi significati: al primo posto la salute e la sicurezza degli operatori e degli espositori provenienti da tutto il mondo, e in particolare dal Giappone – ospite d’onore della prossima edizione della manifestazione, presente con due significative mostre dedicate alla scena produttiva e culturale giapponese firmate da curatori di fama internazionale.

 

La Fondazione Giorgio Cini, che ha appena riaperto al pubblico seguendo le più rigorose procedure, ospiterà quindi la seconda edizione dell’evento in totale sicurezza auspicando il grande successo che la prima edizione ha brillantemente annunciato: più di 62.000 visitatori in soli 17 giorni di apertura hanno potuto ammirare ben 16 mostre in cui erano esposti quasi mille oggetti rappresentativi per narrare l’intramontabile bellezza e il valore contemporaneo dei mestieri d’arte.

 

La concomitanza con la Biennale d’Arte offrirà altresì l’occasione di concretizzare ulteriori reti culturali con i principali operatori del settore presenti nel territorio veneziano. “Homo Faber” è una iniziativa culturale di cui la Fondazione Giorgio Cini condivide principi, ricerche e ambizione in quanto ancorata alla tradizione di studio e conservazione del patrimonio del ‘saper fare’ ma che punta alla formazione delle nuove generazioni, di uomini e donne che potranno sapientemente esprimere la loro sensibilità attraverso la creazione.

 

Rinviato al 2022 anche Homo Faber in Città. Il pubblico verrà guidato tra atelier, botteghe e nei monumenti storici, come la Chiesa della Pietà, le mostre presso Palazzo Grimani e i laboratori della Fenice per svelare il ricchissimo patrimonio dell’artigianato veneziano nascosto tra calli e cortili.

Nell’itinerario è compreso il Dorsoduro Museum Mile, il percorso culturale che lega idealmente l’una all’altra alcune tra le più prestigiose istituzioni culturali veneziane: le Gallerie dell’Accademia, la Galleria di Palazzo Cini, la Collezione Peggy Guggenheim e Punta della Dogana.